Sudditanze e condizionamenti da evitare

Dal blog di Giuseppe Paruolo del 12 agosto 2017.

“La legge è uguale per tutti e per questo trovo giusto e normale che le occupazioni illegali vengano perseguite e risolte. Su questo la posizione del PD è molto chiara, e chiunque abbia una responsabilità politica o istituzionale credo non possa che condividere questa impostazione, perché le alternative sarebbero l’anarchia e la prevaricazione. Se poi ci sono buoni progetti, si mettano in campo e si partecipi a bandi seguendone le regole e rispettando le normative (fiscali, sanitarie, igieniche…) che tutti i privati e le associazioni devono rispettare.”

Questo è quanto ho risposto l’8 agosto ai giornalisti che mi hanno interpellato sullo sgombero di Labas, come riportato da RCDC e da vari giornali il giorno dopo. Ho ascoltato invece diverse voci – anche nel PD – lamentarsi per lo sgombero e preoccuparsi di caricare l’amministrazione pubblica dell’onere di trovare prontamente una soluzione alternativa, quasi che lo sgombero fosse un torto ingiustamente subito e non la naturale conseguenza dell’occupazione abusiva di spazi. E ho rilasciato al Carlino l’intervista uscita questa mattina, che segue:

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *